Salgono a cinque le vittime italiane causate dal nuovo coronavirus. E ancora una volta si tratta di una persona anziana, 88 anni, già gravata da altre e serie patologie. A dare la notizia è stato, durante la quotidiana conferenza stampa svoltasi poco fa, il capo della Protezione civile e commissario straordinario all'emergenza, Angelo Borrelli.

Che ha poi aggiunto: "Sono 219 i contagiati e 5 i deceduti in Italia, si è aggiunto da pochissimo un decesso in Lombardia, un uomo di 88 anni di Caselle Landi". Come detto prima, in tutti i casi si tratta di persone anziane con quadri clinici già compromesso. Borrelli ha infine confermato che contagi e decessi si riferiscono sempre ai focolai già individuati.