I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia della città martire hanno denunciato in stato di libertà per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica un trentaquattrenne di Cassino. L'uomo, intercettato e controllato mentre era alla guida di un'autovettura di proprietà di terzi, sottoposto a esame etilometrico è risultato con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente (pari a 1,49 g/l). I carabinieri hanno provveduto contestualmente al ritiro della patente di guida e all'affidamento del veicolo al legittimo proprietario.