Incendio all'ortofrutta gestito da egiziani, il cerchio si stringe. Durante tutta la giornata di lunedì, mentre si svolgevano le operazioni di spegnimento, le indagini degli uomini dell'Arma non hanno lasciato nulla al caso, a cominciare dai video registrati dalle telecamere. Tra le ipotesi resta la probabilità ormai quasi certezza, che si sia trattato di dolo.

L'esercizio dato alle fiamme si trova in uno dei fabbricati commerciali di Finocchieto, tecnicamente lottizzazione 12bis realizzata dai proprietari dei terreni coordinati dal Comune.
La presenza di due sportelli bancari e degli uffici amministrativi di BancAnagni, della Conad ed altri negozi, di laboratori medici ed uffici, oltre che delle scuole materna elementare e media, fanno del centro una realtà appetita e frequentata.

Episodi come quello di lunedì mattina minano la tranquillità di un quartiere già messo in allerta dall'esplosione del Conad e da numerosi furti.