Non ce l'ha fatta Luca Forte, il giovane di diciannove anni rimasto coinvolto nell'incidente che si è verificato ieri sera sulla via Leuciana a Pontecorvo. Un impatto violentissimo, una vera tragedia che ha colpito l'intera comunità della città fluviale.

Due le vittime di questo tragico impatto. Ieri sera è morto Tommaso Pulcini che si trovava a bordo di una Fiat Stilo. Sull'altra vettura, un suv Range Rover guidato da una donna che aveva accanto a se, sul sedile del passeggero, la figlia minorenne, si trovava, sui sedili posteriori, il giovanissimo Luca Forte.

Per lui sono state tentate tutte le cure possibili. Il personale sanitario dell'ospedale capitolino dove era stato trasferito, non si è risparmiato neanche per un secondo. Hanno tentato il tutto per tutto.

Da ieri sera l'intera comunità ha pregato per Luca, sperando fortemente di ricevere dalla città martire una buona notizia. Invece, poco dopo le sedici di oggi (alle 16.11 come da referto medico), è arrivata la notizia che nessuno avrebbe mai voluto ricevere. Luca, ad appena diciannove anni, non ce l'ha fatta. Anche lui è morto a causa delle ferite troppo gravi riportate nel terrificante incidente di ieri sera intorno alle 21. 

IL DOLORE DEL SINDACO
Il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo: "L'ennesima, dolorosa perdita per la nostra comunità. Non ci sono parole: solo tanto dolore e silenzio. Un abbraccio alle famiglie di Tommaso e di Luca. In città possiamo essere divisi sulla politica ma siamo molto più che uniti come comunità".

Una decisione sofferta ma necessaria quella presa dal sindaco di Pontecorco Anselmo Rotondo: tutti gli eventi per festeggiare il Carnevale in programma per domani in città sono stati annullati. Dopo un incontro avuto con i carristi, il primo cittadino con profonda sofferenza e dispiacere nei confronti della città e del lavoro eseguito con impegno e passione dalle associazioni, ha ritenuto ancor più necessario fermare tutto davanti al dolore per l'ennesimo tributo di sangue che Pontecorvo ha versato sulla strada.

LEGGI ANCHE: "Schianto mortale, appesa a un filo la vita del diciannovenne: è gravissimo"

Lo stesso sindaco ha trascorso tutta la serata di ieri sul luogo dell'incidente mortale in via Leuciana e, dopo un'attenta riflessione, ha deciso di sospendere tutte le iniziative per la sessantottesima edizione del Carnevale di domani che saranno rinviate a domenica prossima.

 LEGGI ANCHE: Schianto fatale, Tommaso Pulcini muore tra le braccia dei soccorritori .

di: La Redazione