Ha pubblicato su Facebook un annuncio relativo alla vendita di abbigliamento da uomo ma era una truffa. A cadere nella trappola un 40enne di Arce che ha versato sulla  carta postepay del malfattore 400 euro ma la merce non è mai arrivata. Così è scattata la denuncia.

I fatti
I  militari della Stazione Carabinieri di Arce hanno denunciato per "truffa" un 30enne residente a Pescara. Gli accertamenti svolti dai militari operanti a seguito dalla denuncia formalizzata da un 40enne di Arce, hanno consentito di verificare che l'uomo, previa pubblicazione sul sito web "Facebook" di un annuncio relativo alla vendita di abbigliamento da uomo, induceva la vittima a versargli la somma di euro 400 sulla carta postepay a lui intestata, senza però consegnare mai la merce.