Trovato con circa 13 grammi di droga. Durante la perquisizione personale spintona i carabinieri. Arrestato un sessantasettenne dai militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Anagni. L'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo, stando alle accuse, nell'ambito di una specifica attività finalizzata a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato fermato a Ferentino dai carabinieri. Trovato in possesso di 2,70 grammi di cocaina, già suddivisa in 4 dosi, 11 grammi di marijuana, nonché della somma di 355 euro, ritenuta il provento dell'attività illecita. Inoltre, durante le fasi della perquisizione, il sessantasettenne, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha spintonato violentemente i militari, ma è stato subito bloccato. Dopo le formalità di rito è stato tradotto nella sua abitazione ai domiciliari.