E' indagato per omicidio stradale il 19enne che era alla guida dell'auto che l'altro ieri sera a Gavardo, in provincia di Brescia, si è schiantato contro un albero provocando la morte dell'amico di 18 anni che era seduto al suo fianco. Il giovane, dopo essere scappato a piedi, ritrovato e riportato sul luogo dell'incidente, ha pubblicato un video su Instagram mentre è a bordo di un mezzo dei vigili del fuoco.

Nella storia racconta, con orario e indicazioni di bar, tutto il pomeriggio trascorso tra, così dice, un aperitivo e l'altro.

Poi segnato in volto dice: "Sono ancora qua. Sopravvissuto. I miei amici della Polizia li rispetto. Addio 600. Addio", afferma riferendosi all'auto distrutta. L'amico nel frattempo è in ospedale dove morirà poco dopo.