Allarme coronavirus dalla Cecchignola. Un caso sospetto tra i 56 italiani rientrati da Wuhan, attualmente in osservazione nella città militare alla periferia di Roma. A rivelarlo le analisi condotte sui tamponi. I medici - secondo quanto si apprende dal ministero della Salute - hanno deciso di approfondire gli accertamenti sul soggetto che nel frattempo è stato trasferito e messo in isolamento all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma.

Di poco fa la nota dell'Assessore alla Sanità e l'Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato: "E' appena giunto presso l'Istituto Spallanzani di Roma per effettuare ulteriori accertamenti uno dei nostri connazionali che attualmente si trovano presso la Cecchignola in isolamento. L'Ares 118 ha portato a termine il trasporto in biocontenimento con la Centrale operativa di Roma".