Ha compiuto cento anni Vincenzo Morano, amato e stimato commerciante verolano.
La sua vita operosa si è svolta nel centro storico di Veroli, tra Via Vittorio Ellena e Piazza dell'Erba, dove possedeva un'avviata lavanderia.

La festa
Domenica 2 febbraio, circondato dall'affetto dei numerosi parenti e di tanti amici, il festeggiato ha spento le sue cento candeline con quello spirito arzillo che non è mai venuto meno.
L'invidiabile traguardo è stato condiviso idealmente con l'intera cittadinanza: il sindaco di Veroli Simone Cretaro e l'assessore ai Servizi sociali Patrizia Viglianti hanno voluto donare, a nome della comunità, una medaglia d'oro quale segno di affetto a un uomo che è un grande esempio per i suoi cari ma anche per tante altre persone.

Presente anche il Centro Anziani "Beata Maria Fortunata Viti" con il presidente Luigi Cretaro e il vicepresidente Federico Picarazzi, che hanno consegnata una targa a ricordo dell'importante momento. Da parte di tutti, auguri e complimenti. Al coro si unisce anche la redazione di Ciociaria Oggi.