Un uomo e una donna, di circa trent'anni, sono stati trovati morti in un appartamento di Piossasco, nel Torinese. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione al 112 di grida di aiuto provenienti dalla abitazione. Ad un primo esame i cadaveri, uno sopra l'altro, presentano ferite da arma da taglio. I primi accertamenti tendono a ipotizzare l'omicidio-suicidio al culmine di una lite. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Le vittime sono Andreas Pedersen, danese di 39 anni, e Anna Sergeevina Marochkina, russa di 33 anni. Grafico lui, architetto lei, erano sposati da cinque anni e avevano una società di servizi di misurazioni di precisione e scansioni laser che operava in diversi settori.