Un fatto di sangue si è verificato  ieri sera a Veroli, in zona Santa Francesca. Poche le informazioni finora trapelate. Al momento si sa che, a seguito di una lite, un Assistente della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Frosinone, di 37 anni, ha ferito l'attuale compagno della ex moglie, con la quale è in corso una separazione. Il feritore, secondo quanto ricostruito dagli investigatori della Squadra Mobile e dai primi rilievi della Polizia Scientifica, per motivi in corso di accertamento, ha esploso con l'arma di ordinanza un unico colpo che ha raggiunto l'altro ad una gamba. Il responsabile del ferimento è stato posto agli arresti domiciliari. Il ferito è stato invece portato all'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone.