Tutti aspettano la neve. Intanto, quella poca caduta si è sciolta a causa delle alte temperature e della pioggia formando laghetti per lo sci acquatico. Questo accade in questo periodo a Campo Staffi  dove le alte temperature stanno creando questi scherzetti in un periodo in cui le piste dovevano essere piene di sciatori.

Naturalmente tutto è pronto e in caso di "improvvisa" nevicata il gestore è pronto a far partire il circo bianco. C'è da chiedersi se vale ancora la pena aspettare la neve visto che ormai il clima è impazzito e le stagioni sciistiche di una volta non tornano più. Sono anni che a Natale non si scia più e tutti sanno l'importanza della neve durante le festività natalizie.

I costi di gestione sono altissimi: tanti sciatori scelgono l'Abruzzo, la stagione è cortissima e i costi di gestione sempre più alti. A tirare le somme ci vuole poco. Intanto, c'è "godersi" questo inusuale paesaggio invernale a Campo Staffi