Si è spento Oscar Zuccaro, classe 1922, supinese doc e medaglia d'argento al valor militare. I funerali si sono svolti oggi alle 11 nella chiesa San Pietro Apostolo Santuario di San Cataldo.

Zuccaro dopo gli studi a Colleferro, a vent'anni, in piena seconda guerra mondiale, viene richiamato dall'esercito e destinato all'arma dei carristi. Parte per il fronte africano e nel 1943 condurrà il suo carro M1 in un impari scontro contro i più potenti e possenti Sherman americani.

Dallo scontro avvenuto in Tunisia uscirà gravemente ferito. Operato in un ospedale da campo tedesco, viene poi rimpatriato a pochi giorni dalla resa definitiva delle truppe dell'Asse in Africa. Per l'eroismo dimostrato sarà insignito della medaglia d'argento al valor militare. E oggi la sua comunità gli ha reso l'estremo omaggio.