"Welcome to Italy", udienza straordinaria. Questa mattina in aula di Corte d'Assise di Cassino c'erano gli avvocati dei 25 indagati, quelli di parte civile e l'Avvocatura dello Stato per l'udienza preliminare. Ma un difetto di notifica a un legale ha fatto slittare tutto: si torna in aula, sempre per l'udienza preliminare, a febbraio.

L'operazione condotta a quattro mani dagli uomini della polizia di Stato e della guardia di finanza si è focalizzata su un presunto sistema corruttivo che ruotava intorno all'accoglienza dei migranti. Venticinque gli indagati nell'inchiesta tra i quali anche l'ex sindaco Scittarelli che oggi non era in aula. Poco fa lo scioglimento della decisione del gup e il rinvio