Completati i lavori di sostituzione dei vecchi lampioni con le moderne luci a led nel centro storico. «Sono stati ultimati i lavori di efficientamento energetico della pubblica illuminazione nel centro storico di Ripi - annuncia il sindaco Piero Sementilli - Il progetto ha previsto la sostituzione dei vecchi lampioni con le moderne luci a led che assicurano diversi vantaggi: in termini di efficienza luminosa, la tecnologia led permette un sostanziale risparmio energetico e una notevole riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

I led agiscono nel pieno rispetto della normativa RoHS, in quanto non contengono materiali tossici o dannosi per l'ambiente e per la salute. Queste sorgenti non determinano alcuna emissione di raggi Uv e Ir. In virtù della sua lunga durata, l'uso della sorgente led garantisce un taglio sostanziale dei costi di manutenzione e dei costi energetici con notevole risparmio per le casse comunali. La luce emessa dalla sorgente ha un'elevata resa cromatica che rende ottimale la percezione dei colori. Il risultato è una visione "più naturale" degli ambienti esterni.

Il progetto, dell'importo di circa 51.000 euro, è stato finanziato totalmente dallo Stato nell'ambito del decreto legge del 30 aprile 2019 sulla realizzazione di progetti e investimenti per lo sviluppo sostenibile del territorio. Il finanziamento consente di coprire l'intero centro storico».

E conclude impegnandosi per il futuro: «Ci stiamo già attivando per reperire ulteriori fondi e intervenire così su altri tratti della vecchia illuminazione pubblica».

Le opere di efficientamento energetico riducono i consumi, aumentano la luminosità e soprattutto assicurano il rispetto dell'ambiente.
Di qui l'impegno dell'amministrazione Sementilli a proseguire oltre il centro con la sostituzione delle lampade vecchie facendo ricorso alla tecnologia moderna.