I cittadini chiedono di rimuovere un lungo tubo in gomma affiorato dalle acque del Liri. I residenti della zona di San Vincenzo Ferreri sono rimasti basiti di fronte alla scena.
Nessuno ha pensato di effettuare una bonifica dell'area tanto che loro, di propria iniziativa, hanno chiesto come poter smaltire quell'elemento di cantiere che dall'estate scorsa è davanti le loro case, nel letto del fiume.

Un tubo lungo diversi metri, di colore arancione, utilizzato da qualche impresa edile che, forse caduto in acqua accidentalmente, è stato portato via dalla corrente ed è riaffiorato sulle sponde, anche se non si esclude che possa essere stato gettato volontariamente nel Liri. I residenti riferiscono di un primo avvistamento l'estate scorsa; I cittadini vorrebbero rimuoverlo dalla sponda, ma non sanno come e dove smaltirlo. Si augurano perciò che chi di dovere lo faccia al più presto