Un mercoledì da incorniciare quello che sarà vissuto nella patria di Cicerone: Arpino lascia sempre una finestra aperta sul mondo da dove captare la storia coinvolgendo le generazioni di oggi e lasciando il segno sul territorio. Non ha tregua la sete d'avventura degli studenti dell'Iis Tulliano. L'istituto si è calato nel ruolo di scuola ambasciatrice del Parlamento Europeo nel contesto dell'iniziativa Ambassador School Programme, progetto proposto dall'ufficio del Parlamento europeo in Italia che si pone l'obiettivo di accrescere negli studenti il desiderio di conoscere le fondamenta della democrazia parlamentare europea e i diritti dei cittadini comunitari.

Il fine dell'iniziativa è quello di diffondere la conoscenza dell'Unione europea non solo alla scuola ma anche alle famiglie, al territorio e alle autorità locali. Il Progetto Ambassador School Programme 2019/2020 coinvolge i docenti nel ruolo di "ambassador senjor", con il compito di diffondere il messaggio e formare gli studenti delle classi terze e quarte come "ambassador junior" che, interagendo con i rispettivi compagni di classe e d'istituto, svilupperanno il tema proposto "L'Europa e la tutela dell'ambiente".

L'inizio dei lavori sarà ufficializzato proprio mercoledì 29 gennaio. L'Iis Tulliano, in sinergia con l'amministrazione comunale, sarà ambasciatore di un evento di elevato spessore umano e sociale: tutti i cittadini europei coinvolti nell'Ambassador School Programme si ritroveranno alla Fondazione Mastroianni per seguire in diretta streaming, alle 15, dal sito del Parlamento europeo, l'intervento della senatrice Liliana Segre nel corso della seduta plenaria a Bruxelles per commemorare l'olocausto in occasione della liberazione di Auschwitz.