Raffica di autoveicoli sequestrati dai carabinieri a Ferentino per mancanza di copertura assicurativa. Una vera e propria emergenza questa dovuta molto probabilmente in parte alla crisi economica che ha impoverito molte famiglie della città e di conseguenza ai costi dell'assicurazione che, secondo gli automobilisti, sarebbero sempre più elevati.

Ovviamente non può essere una scusante questa, la legge vieta assolutamente la circolazione sulle strade e comunque anche solo la presenza sul suolo pubblico di veicoli privi della polizza Rc auto. Ebbene l'incremento di pattuglie dell'Arma sulle strade di Ferentino e dei controlli in questi giorni, ha portato alla scoperta del grave fenomeno. Sarebbero alcune decine le auto poste sotto sequestro, in parte fermate e controllate dai carabinieri del locale Comando stazione guidato dal luogotenente Raffaele Alborino, insieme ai colleghi del Norm della Compagnia di Anagni, nel corso di servizi stradali e in parte trovate in sosta nei parcheggi o in piazzole pubbliche.

Oltre al sequestro dei mezzi, gli intestatari dei veicoli dovranno pagare una multa di 849 euro (la sanzione amministrativa varia da 849 a 3.396 euro) e potranno riprendere le proprie auto solo dopo avere pagato il verbale e dopo avere assicurato il veicolo per un minimo di 6 mesi. In caso di recidiva dell'infrazione nell'arco di due anni è prevista la sospensione della patente.

Chiunque venga sorpreso senza l'assicurazione auto obbligatoria o con la Rc scaduta dopo i 15 giorni di tolleranza, perde 5 punti dalla patente. Il costo del "soggiorno" del veicolo sequestrato viene pagato dal soggetto multato. Se dopo il sequestro non si paga la relativa multa, oppure le spese accessorie di trasporto e custodia del veicolo o non si regolarizza la posizione assicurativa, l'auto diventa di proprietà dello Stato.

Se a provocare l'incidente è il soggetto non assicurato, l'altro automobilista dovrà richiedere il risarcimento a un Fondo di Garanzia per le vittime della strada. Mettersi alla guida di un veicolo non assicurato costituisce un rischio per sé e per gli altri. Nonostante ciò i casi di automobilisti fermati senza assicurazione sono in costante aumento e quando dopo un incidente si assiste alla fuga è facile, tra le altre ipotesi, che quell'auto non sia assicurata.