Pontecorvo - La Corte d'Appello di Roma ha emesso il proprio verdetto: Riccardo Roscia potrà tornare in consiglio comunale. I giudici nella mattinata odierna hanno rigettato i ricorsi che sono stati presentati da Massimiliano Folcarelli (subentrato dopo la decadenza) e da un cittadino.

Ora, dopo la decisione, per Roscia tornano ad aprirsi le porte dell'aula consiliare dopo due anni dalla sua decadenza. Aula dove tornerà a sedere tra le fila dell'opposizione come capogruppo di "Noi con Roscia".