Una leggera scossa di terremoto è stata registrata alle 21.52 a Balsorano, ai confini tra il Sorano e l'Abruzzo. La scossa, pari ad una magnitudo di 2.3, è stata registrata dai sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dal sismografo della stazione sismica di Castrocielo. 

L'epicentro, come detto, è stato individuato nel Comune di Balsorano, ad una profondità di 14 chilometri. La scossa, pur leggera, è stata comunque avvertita da molti cittadini (specie ai piani più alti delle case) che ne hanno dato notizia sui social, chiedendo ulteriori informazioni. Non si registrano danni o problemi di alcun tipo. Anche il Sindaco di Pescosolido, comune molto vicino all'epicentro - e ricordiamo che spesso Balsorano è teatro di eventi tellurici - ha confermato che la situazione è totalmente nella normalità. 

Ricordiamo che pochi giorni fa, il 13 gennaio scorso, a Collepardo, piccolo centro vicino Alatri, è stata registrata un'altra scossa di magnitudo 2.5.