Nella mattinata odierna ad Arce i militari della locale Stazione hanno denunciato per "ricettazione" due rumeni, un 24 enne e una 22enne residenti a Napoli, entrambi con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

I Carabinieri, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei reati predatori, hanno controllato l''autovettura con a bordo i due indagati nel parcheggio di un noto supermercato di Arce. Da un'ispezione i militari rinvenivano diversi prodotti alimentari, bottiglie di alcolici, dei quali i due rumeni non fornivano scontrino né sapevano giustificare la provenienza.

Da ulteriori accertamenti è emerso che il 24enne alla guida del veicolo era sprovvisto della patente di guida e poiché aveva reiterato questa condotta è stato denunciato anche per tale reato con il conseguente sequestro dell'autovettura. Ricorrendone i presupposti, i prevenuti venivano proposti per l'irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Arce per 3 anni.