Bimbo precipita da oltre otto metri cadendo dal balcone, migliorano le sue condizioni. Non se la caverà, di certo, con pochi giorni di prognosi: tanti e importanti i traumi riportati nella caduta. Ma dal Bambino Gesù ieri una buona notizia: scongiurato il pericolo di vita. In base ai primissimi elementi raccolti, sembrerebbe che il piccolo di quattro anni si sia sporto troppo dal balcone, al secondo piano della palazzina Ater, forse attratto dalla campanella della vicina scuola: il bambino che proprio martedì non era andato a scuola abita nel rione Pastine, a venti metri dalla "Paola Sarro".

Pochi attimi, poi le urla dei passanti. Tanti i genitori che, infatti, si trovavano fuori dalla scuola per attendere i figli: quel tonfo cupo e terrificante ha preannunciato l'impensabile. Immediato l'arrivo sul posto di tre ambulanze, poi di un'eliambulanza fatta atterrare tra le case: il bambino è stato trasferito a Roma. La madre ha accusato un comprensibile malore. A ricostruire l'accaduto, i militari della Compagnia di Pontecorvo guidati dal capitano Tamara Nicolai.