Una strada provinciale balzata agli onori della cronaca per il pessimo stato del manto stradale. Ma ora per la 118 "Anagni-Paliano arrivano i primi interventi. Sono partiti infatti in questi giorni i lavori di sistemazione in territorio di Anagni.

Gli interventi sono finalizzati a rimuovere le criticità rappresentate dal deterioramento del tappetino, così da prevenire il ripetersi della problematica e garantire la sicurezza per gli automobilisti.
La strada presenta diverse buche che saranno oggetto di un sistematico e attento lavoro di rimozione.

Il presidente Pompeo, nel sottolineare come sia continuo e costante il lavoro dell'amministrazione in uno dei settori primari quale quello della viabilità, coglie l'occasione per ribadire l'importanza del dialogo con il Governo centrale in ordine alle risorse da destinare al alla viabilità provinciale. «Per avviare un'opera di modernizzazione e messa in sicurezza dell'intera rete viaria provinciale, che rappresenta l'80% delle strade nazionali sottolinea Antonio Pompeo sono necessari oltre 2,3 miliardi di euro».

«L'Upi  - prosegue Pompeo - ha inoltrato richiesta a Governo e Parlamento affinché le risorse non utilizzate dalle grandi aziende di Stato vengano destinate a finanziare il fondo di Province e Città metropolitane. L'incontro che avremo con il presidente Mattarella giovedì 16 gennaio sarà l'occasione per ribadire questa necessità e l'importanza che le Province ritornino al loro ruolo originario».
«Ringrazio la Provincia di Frosinone per questi lavori  - ha aggiunto il sindaco di Anagni Daniele Natalia - in particolare il presidente Pompeo, il consigliere Caperna e il consigliere Gianluigi Ferretti che rappresenta il nostro comune in seno al consiglio provinciale».