Anagni, dalla logistica speranze per l'occupazione. Mentre la politica cerca faticosamente di superare i limiti operativi imposti dalla perimetrazione del Sin (Sito interesse nazionale), qualche imprenditore sfida il pessimismo generale investendo bei soldini nella città dei papi.

La novità
È il caso della Maury's, che, dopo aver aperto un punto vendita in posizione assolutamente strategica, di fronte al casello autostradale, ha deciso di organizzare un mega magazzino per i suoi prodotti di punta, i detersivi. Da oltre un anno era stata avviata la serrata trattativa con la Marangoni per la cessione del nuovo magazzino che la società di Rovereto ha realizzato in località Corona, nei pressi dello storico stabilimento, diviso dallo stesso da via Riserva della quale era stata chiesta la sdemanializzazione.

La società Marangoni, forse delusa dalle difficoltà di proseguire nel trattamento delle coperture auto dismesse, e spesso tirata in ballo per questioni riguardanti altri (smaltimento di reflui lungo la via Anticolana), ha definito da mesi la transazione, e recentemente Mauro Fusano leader maximo di Maury's ha dato avvio all'attività.

La storia del gruppo
Maury's nasce nel 1982 in un piccolo fondo di appena 48mq, e grazie all'intuito del suo fondatore, Mauro Fusano, si avvia a diventare con i numerosi punti vendita lo store più diffuso in centro Italia ed in Sardegna.

In molti lo considerano la risposta cinese nella diffusione dei prodotti a basso prezzo; nel caso di Maury's, il prezzo non è a discapito della qualità. Il magazzino ex Marangoni ha l'accesso sulla via Casilina tramite gli appena 50 metri della via Riserva, e si trova a meno di un chilometro dal casello autostradale Anagni-Fiuggi.

Inizialmente, si vociferava sulla possibile intenzione di Fusano di aprire uno stabilimento per la produzione di detersivi. La destinazione d'uso del fabbricato acquistato è la logistica, ma non è escluso che qualche opificio dismesso, attualmente topaia o magari peggio, possa rientrare tra gli interessi dalla Maury's.