Una riunione sulle principali problematiche del Lazio meridionale. È quello che si è svolto ieri mattina nella sede del Cosilam e che ha visto seduti al tavolo il presidente Marco Delle Cese e il deputato del Movimento Cinque Stelle Ilaria Fontana. Un incontro voluto fortemente dal Consorzio industriale e dal quale si è usciti con unità di intenti.

«È stata una riunione che ho fortemente voluto - ha affermato il presidente del Cosilam Marco Delle Cese - Ho avuto modo di confrontarmi con l'onorevole Fontana sulle principali esigenze e problematiche del territorio. Visti i molti progetti che abbiamo in campo è importante avvalersi di una persona che ha competenze in materia ambientale e che ricopre una carica fondamentale come quella di capogruppo in Commissione infrastrutture, trasporti e ambiente. Insieme si potrà lavorare fortemente sulle progettualità di altissimo livello che stiamo portando avanti, come la fermata della Tav e il casello A1 a Roccasecca.

Nel corso della riunione abbiamo anche discusso delle problematiche dei cattivi odori nella zona industriale. Non vogliamo fare proclami ma siamo al lavoro per quella che è una preoccupazione comune».

Particolarmente soddisfatta anche l'onorevole Fontana: «Con piacere ho constatato che l'ente rappresentato dal presidente Delle Cese è molto attento alla gestione del territorio. Un'attenzione che ho potuto vedere anche negli obiettivi futuri che si stanno portando avanti e che si intendono raggiungere.
Progettualità che riguardano lo sviluppo sostenibile del territorio, così come la creazione di un'economia circolare che passa per una gestione delle risorse virtuosa».