Tragedia sul lavoro: un operaio di 42 anni , Raffaele Ielpo, è morto nel cantiere della nuova linea 4 della metropolitana di Milano dopo essere rimasto semi-sepolto dai detriti a 18 metri di profondità. Il 118 è intervenuto per rianimare e trasportare in ospedale il lavoratore, andato in arresto cardiocircolatorio. L'incidente è avvenuto in piazza Tirana.