Rifiuti di ogni tipo abbandonati lungo le strade e i residenti ora sono davvero esausti. In particolare le segnalazioni arrivano da via Pagliuchella, nella zona di Piedimonte alta.
I cittadini lamentano un aumento esponenziale del fenomeno di abbandono di rifiuti di ogni tipo, scarti domestici, sanitari, plastica e metallo. Le denunce arrivano anche dai social dove sono gli stessi residenti a chiedere l'intervento dell'amministrazione competente e degli organi competenti.

«L'inquinamento ambientale della zona ha reso sgradevoli le passeggiate di chi, come me, per portare fuori il proprio cane, finisce con il ritrovarsi immerso in una discarica a cielo aperto, con tanto di sanitari abbandonati lungo il ciglio della strada - scrive una residente - L'immondizia viene abbandonata lì dove un tempo crescevano fiori, e gli animali randagi della zona (prevalentemente cani abbandonati con le loro cucciolate) trascinano il tutto lungo la via, lasciando brandelli sudici e maleodoranti ovunque. In più, la mancata illuminazione stradale e il mancato rispetto del limite di velocità da parte degli automobilisti rimangono i problemi maggiori poiché per i pedoni tale via rimane non praticabile al tardo pomeriggio e altamente rischiosa. Ricordiamoci di avere un unico pianeta, ogni tanto, e impariamo tutti ad essere più civili e rispettosi dell'ambiente».

Animali abbandonati tra i rifiuti a ridosso di una strada che, essendo priva di illuminazione adeguata, diventa ancora più rischiosa durante le ore notturne esponendo a rischi notevoli gli automobilisti e, soprattutto, i pedoni. Altri cittadini hanno commentato in maniera molto dura quanto segnalato dalla donna suggerendo agli amministratori di perseguire altre strade come ad esempio la videosorveglianza: «È vergognoso e preoccupante che ancora esistano persone se così vogliamo definirle, incivili. È necessario prendere i numeri di targa o fare qualche filmato. Per il resto, non ci sono parole».