"Deplastic Segni" questo il titolo del progetto finanziato dalla regione Lazio e compartecipato dal comune che è stato presentato nel corso del concerto di Capodanno della "Banda Musicale Città di Segni" diretta da Mario Vari alla sala polifunzionale, che prevede un calendario di appuntamenti. Venerdì 10 gennaio si svolgerà l'incontro formativo con Legambiente e ci sarà la consegna della borraccia di alluminio agli alunni della scuola secondaria Igrado "Don Cesare Ionta", alla Primaria "Tommaso Falasca", all'infan zia "Marconi" e "Pacinotti".

Mentre agli alunni della scuola primaria "Pantano" e infanzia "Fontanelle" la consegna della borraccia di alluminio e l'incontro formativo con Legambiente ci sarà lunedì 13 gennaio. Sabato invece 11 gennaio alla sala polifunzionale alle ore 18:30 si terrà la conferenza di Ugi e "La Miangola" dal tema "Per un mondo più pulito e vivibile". «La plastica - spiegano dal comune - è entrata a far parte della nostra vita in quantità e qualità tali da diventare un problema serio per l'ambiente.
In 50 anni di produzione e diffusione su scala globale i materiali plastici sono cresciuti in volume e resistenza, mettendo in crisi i sistemi di smaltimento, al punto da diventare un'emergenza globale. Numeri da capogiro che hanno imposto un'atten zione tutta nuova».