Bottiglie di vetro "svuotate" e lasciate, spesso in frantumi, sulle strade, nei parchi e nei parcheggi. Un fenomeno persistente a Ferentino, che mette in evidenza innanzitutto l'inciviltà, ma anche la grave piaga dell'alcol che riguarda tanti giovani evidentemente.

Sono diversi i quartieri della città, talvolta anche il centro storico, interessati dall'abbandono di bottiglie di vetro qua e là, certamente pericolose per passanti e bambini. Il problema rende vita difficile agli operatori ecologici alle prese ogni giorno con la raccolta dei rifiuti, vetro compreso. A questo punto è lecito chiedersi che fine abbiano fatto le guardie ambientali o ecologiche.

Sebbene il consiglio comunale a fine 2015 ne approvò il regolamento, a margine della "spinta" dell'allora assessore all'ambiente Franco Martini (oggi assessore con tutt'altre deleghe), oggi, dopo 4 anni, si sono perse le tracce delle guardie ambientali e non si conoscono i motivi. Doveva essere avviata la procedura di un bando pubblico, corsi di formazione e la selezione di quasi 30 ispettori ambientali, che avrebbero dovuto lavorare a stretto contatto con la polizia municipale. Il tutto a costo zero o quasi per il Comune, trattandosi di volontariato.

Il compito delle guardie ambientali è quello di svolgere attività informative ed educative sulle modalità e sul corretto conferimento dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata. Svolgono opera di prevenzione nei confronti di quegli utenti che, con comportamenti irrispettosi del vivere civile, arrecano danno all'ambiente, all'immagine e al decoro della città.

Svolgono le funzioni di vigilanza, di controllo e segnalazione circa il rispetto dei regolamenti comunali e delle ordinanze sindacali relative al deposito, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti per concorrere alla difesa del suolo, del paesaggio e alla tutela dell'ambiente. Oltre all'abbandono indiscriminato delle bottiglie di vetro, persiste il problema delle microdiscariche, soprattutto al confine con altri Comuni. Non c'è dubbio, sarebbero state di grande aiuto oggi le guardie ambientali a Ferentino.