L'allarme lanciato da una vicina, il tempestivo intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri ha evitato che le fiamme raggiungessero anche l'abitazione.

Paura l'altra sera a Pofi, in via Colombella, per un incendio divampato in un capannone usato per lo stoccaggio del fieno. A fuoco 600 balle di fieno, per un valore di circa 3.000 euro. Interminabili ore quelle vissute a Pofi nella tarda serata di sabato dai pompieri e volontari per domare il rogo a pochi metri, tra l'altro, dall'abitazione dei proprietari del capannone, una coppia di anziani che non era in casa quando è divampato l'incendio.

Per fortuna una vicina ha notato le fiamme e ha subito lanciato l'allarme. Sul posto sono rapidamente arrivate due squadre dei vigili del fuoco insieme ai carabinieri per salvare il salvabile e per mettere in sicurezza persone e cose. I proprietari e i familiari ringraziano i vigili del fuoco, i carabinieri e tutti i volontari presenti tutta la notte per domare le fiamme.