Hanno approfittato dei festeggiamenti dell'ultimo giorno dell'anno per mettere a segno due furti a Marina di Minturno. Due colpi portati a termine grazie all'assenza dei proprietari. I ladri di fine anno hanno preso di mira un'abitazione in via Appia e dei locali situati in località Starzetta, situata poco distante dall'appartamento della stessa via.

Nel primo caso il furto è stato compiuto poco prima della mezzanotte, in un appartamento situato sopra l'attività commerciale dello stesso proprietario. I malviventi avrebbero portato via oggetti d'oro e sarebbero saliti al piano attraverso la grondaia. Il proprietario ha scoperto il furto non appena rientrato a casa ed ha avvertito i Carabinieri, i quali hanno effettuato i rilievi del caso e stanno conducendo le indagini. In loro aiuto potrebbero giungere le immagini dell'impianto di videosorveglianza che il titolare ha installato nella sua abitazione.

L'altro furto di San Silvestro è avvenuto in località Starzetta, ma questa volta i "soliti ignoti" hanno puntato su attrezzi agricoli. Infatti i malviventi sono entrati in una serra ed hanno portato via un motocoltivatore, utilizzato per lavorare la terra. Non contenti i banditi si sono recati nella vicina cantina, dove hanno "prelevato" un tagliaerba e un taglialegna.

Difficile stabilire se si tratta della stessa "mano", ma la diversità degli oggetti portati via fa ipotizzare che la banda dell'appartamento sia specializzata nel settore degli ori, mentre gli altri sono sicuramente più votati verso gli ambienti agricoli. Sta di fatto che, purtroppo, non è la prima volta che, in zona, vengono commessi furti proprio nella notte dell'ultimo giorno dell'anno.