Fulminato da infarto mentre si reca dal barbiere. Vincenzo Del Monte, 85enne molto conosciuto e benvoluto, è crollato a terra nei pressi di Porta San Francesco, ad Anagni, subito dopo aver parcheggiato la sua utilitaria.

Intervenivano prontamente i sanitari del 118, giunti verso le 8.30. Subito dopo l'automedica con il dottor Astazi e la sua assistente. Sanitari e parasanitari tentavano l'impossibile, per oltre un'ora, ma non c'era nulla da fare. Alle 9.30, presente il comandante della Stazione dei carabinieri, il maresciallo Crescenzi, il cuore di Vincenzo cessava di battere. Tra i soccorritori i due figli, Walter e Fabio, distrutti dal dolore, raggiunti poi da altri congiunti.