«La Regione Lazio ha autorizzato le procedure concorsuali per il conferimento di 33 incarichi di Direttore di Struttura complessa (UOC). I bandi delle procedure autorizzate saranno ora pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. La Regione Lazio è inoltre la prima Regione italiana ad avvalersi della collaborazione della Guardia di Finanza per aumentare i livelli di trasparenza nel rispetto dei principi costituzionali di buona amministrazione e imparzialità.
Questo è un fatto davvero importante a garanzia del corretto svolgimento dell'intero iter concorsuale».

Lo dichiara l'Assessore alla sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. Tra le 33 assunzioni la Asl di Latina avrà 4 primari: uno per la UOC di Radiologia (DEA I), uno per SPDC, uno per Urologia (DEA II) e uno per il Pronto Soccorso (Goretti); l'A.O. San Camillo avrà 3 primari: uno per la UOC di Cardiologia, uno per Chirurgia degli arti e uno per Ortopedia; la Asl di Frosinone avrà 2 primari: due primari per UOC di Direzione sanitaria rispettivamente a Sora e Cassino; la Asl di Rieti avrà un primario: un primario per la UOC di Urologia e l'Ares 118 avrà 1 primario: un primario per la UOC di Direzione Medica Organizzativa.