Tre chili e trecentoquaranta grammi di tenerezza. È nato in casa Luca Mikael Catenaro Szabò. Tanta emozione nei giorni scorsi per un lieto evento che in paese non avveniva ormai da molto tempo. E che invece ora è possibile con il parto in casa assistito.

Il bel bimbo è venuto al mondo tra le mura domestiche giovedì scorso ventisei minuti dopo la mezzanotte. Emozionatissimi i genitori, papà Graziano e mamma Petronella, che hanno accolto con infinito amore il loro primogenito.

Ad assistere la partoriente è stata l'ostetrica nonché presidentessa dell'associazione "L'albero della vita" e dell'omonima casa-maternità di Sora, la dottoressa Simona Pantanella, che insieme alla sua equipe ha accompagnato la coppia fino al parto. Ormai il numero di parti in casa, anche in provincia di Frosinone, sta segnando un incremento notevole.