Quattro rumeni, tre uomini e una donna, residenti a Castel Volturno sono finiti nei guai. I carabinieri della stazione di Sant'Elia Fiumerapido li hanno fermati a bordo di una vettura per un controllo: un cinquantunenne (già censito per reati contro il patrimonio); un quarantottenne (già censito per furto e possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso); una trentaseienne (già censita per furto e truffa) e una trentaduenne (già censita per furto e impiego di minori nell'accattonaggio).

I quattro si aggiravano nei pressi di abitazioni isolate del territorio senza giustificato motivo, un atteggiamento piuttosto sospetto. Per tutti è stata avanzata la proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Continuano senza sosta i controlli del territorio per la prevenzione di furti.