Un istituto all'avanguardia, attento a coinvolgere gli studenti in progetti importanti per il loro futuro, indirizzandoli verso tematiche di rilievo, quali ad esempio il rispetto dell'ambiente e la valorizzazione del territorio. E proprio sposando le finalità della nostra iniziativa dell'album dei tesori della natura anche quest'anno il comprensivo Frosinone 2 ha aderito alla seconda edizione.

Nei giorni scorsi abbiamo fatto tappa nella scuola media Pietrobono e abbiamo consegnato gli album agli studenti. Siamo stati accolti dalla dirigente scolastica, professoressa Mara Bufalini e da alcuni studenti che ci hanno illustrato diversi progetti inseriti anche nell'offerta formativa.

Con Giorgia Conti, in diretta sulla pagina Facebook di Ciociaria Oggi, ci hanno presentato il loro laboratorio digitale «la nostra didattica è prevalentemente laboratoriale - spiega la dirigente Bufalini - perché crediamo che i ragazzi debbano essere protagonisti della loro esperienza di apprendimento». Intervistati anche alcuni studenti che fanno parte del gruppo "green".

L'istituto è impegnato già dallo scorso anno in progetti di sostenibilità seguendo anche l'agenda 2030. Diverse le iniziative di cui sono stati protagonisti gli alunni, tra queste la messa a dimora di due alberi all'esterno della scuola: corbezzolo simbolo di ospitalità e un ulivo simbolo di pace. Invitate inoltre dal gruppo di studenti "green" tutte le classi di istituto ad adottare una pianta.

«Durante una riunione del nostro gruppo "green" - sottolinea una studentessa - abbiamo analizzato il protocollo del risparmio energetico e infatti in aula abbiamo tende che regolano l'entrata della luce naturale e interruttori elettrici che regolano la produzione di luce artificiale. Scelto inoltre un alunno in ogni classe che si assume la responsabilità di spegnere le luci quando ad esempio gli alunni escono per andare in palestra, nei laboratori o all'uscita da scuola».

E l'attenzione all'ambiente e alle buone abitudini sono state "portate" a casa". «Siamo ancora più attenti a fare bene la raccolta differenziata, a non sprecare l'acqua e a spegnere la luce quando non ce n'è bisogno».

Attenzione anche alla sana alimentazione con l'attività "frutta in cartella" che consiste nell'invitare gli alunni a mangiare a merenda un frutto o comunque un cibo sano. Tra i progetti del comprensivo Frosinone 2 spazio anche alla valorizzazione del territorio, alla scoperta delle ricchezze della Ciociaria. E proprio condividendo le finalità dell'album dei tesori della natura, anche quest'anno gli studenti "viaggeranno" con Orazio ed Enea.