La scorsa notte a Pontecorvo, i militari della locale Compagnia, hanno sottoposto agli arresti domiciliari un 44enne del luogo, ma da tempo domiciliato in provincia di Lecco. Lo stesso è stato rintracciato presso l'abitazione della madre, di ritorno da Milano. L'arrestato si era reso irreperibile da ieri, quando i militari operanti congiuntamente ai Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone nelle province di Frosinone, Milano e Lecco, hanno eseguito 7 misure cautelari per reati di associazione per delinquere finalizzata alla frode nell'esercizio del commercio, vendita di sostanze alimentari non genuine come genuine, vendita di prodotti industriali con segni mendaci aggravata, falsità materiale commessa da privato, autoriciclaggio e truffa aggravata. L'arrestato, in particolare, è il massimo esponente dell'organizzazione, ideatore e promotore. Dopo le formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Per leggere la ricostruzione dei fatti CLICCA QUI