Quando i bambini si mettono in gioco, lo fanno con un grande cuore. Se poi i beneficiari del loro atto di generosità sono i cani, quelli del rifugio "La Voce degli ultimi", la storia di Natale è subito servita. Un gruppo di bambini delle Cese ha organizzato un gazebo in cui, domenica scorsa durante il mercatino natalizio del Ponte, hanno venduto i prodotti da loro realizzati.

Entusiasta Lorenzo Pelloni, cuore e anima del rifugio: «Questi splendidi e generosi bambini, per il secondo anno consecutivo, hanno organizzato la vendita di alcuni prodotti realizzati da loro e come lo scorso anno hanno donato il ricavato al rifugio, passando una bellissima giornata con i cani ospitati. Sono commosso. Hanno fatto qualcosa di eccezionale mettendoci faccia e cuore e facendoci sperare in un futuro migliore». L'associazione "La voce degli ultimi" e i cani del rifugio vi aspettano per un'adozione del cuore.