Un atto vandalico ignobile che ha portato al danneggiamento di una delle strutture più amate del paese. È quanto accaduto nelle scorse ore alla cappella di San Giovanni che si trova in località Melfi a Pontecorvo.

Proprio lì ignoti hanno lanciato delle pietre contro la vetrata della chiesetta. Colpi che hanno mandato in frantumi il vetro creando un serio danno. A denunciare quanto accaduto è stata la confraternita di San Giovanni fortemente amareggiata per quanto accaduto. Proprio la chiesetta era stata risistemata grazie all'impegno e alla dedizione dei componenti della confraternita che aveva dedicato tempo e lavoro per riportare quel luogo di culto agli antichi splendori.

Un lavoro che aveva visto la partecipazione di tanti volontari che avevano donato materiale per la sua realizzazione. Come le vetrate che erano state donate.
Ora a causa di incivili senza scrupoli che colpiscono distruggendo i beni del paese è stato messo a segno l'ennesimo atto vandalico. Dopo le scritte sulla facciata, dopo i sacchi della spazzatura gettati nei pressi della chiesetta, adesso anche la rottura di una vetrata. Un episodio che lascia l'amaro in bocca e che ha portato alla dura condanna da parte di tutti i cittadini.