La scuola innovativa di Sora protagonista tra i lavori del gruppo G124 presentati dall'architetto e senatore a vita Renzo Piano ieri sera nel salotto di Fabio Fazio su Rai Due a "Che tempo che fa".

Il conduttore della trasmissione di successo ha intervistato l'archistar mandando sullo sfondo sia il rendering della scuola che sorgerà su via Napoli, sia lo scatto del taglio del nastro avvenuto lo scorso 27 novembre a Sora alla presenza dell'architetto Piano, del Prefetto della provincia di Frosinone Ignazio Portelli, del sindaco Roberto De Donatis e di amministratori locali, che di fatto ha suggellato l'inizio ufficiale del canterie, che vede in questa fase la demolizione del mattatoio comunale.

Alla domanda di Fazio di descrivere il progetto della scuola di Sora, sicura ed antisismica, completamente di legno, l'architetto ha detto: "La scuola è un luogo dove tutti vanno. Abbiamo iniziato il cantiere nella città che si chiama Sora, sismica. - ha continuato il senatore sulla Rai - Questi piccoli cantieri sono in realtà la prova che si possono fare grandi cose facilmente. Sono tutte cose legate al luogo ed alla realtà del territorio".