Erano stati due dei quattro arrestati nell'ultima operazione anti-droga eseguita dai carabinieri di Fiuggi comandati dal luogotenente Raffaele De Somma e che tanto clamore aveva generato. Il tribunale di Frosinone ha ora scarcerato Paul Marin Baraoneci assistito dall'avvocato Rachele Ludovici e Andrea Sgamma difeso dall'avvocato Marco Maietta.

I ragazzi erano stati sottoposti alla misura cautelare in carcere lo scorso 5 dicembre. Entrambi sono ora stati posti ai domiciliari.