Un fronte compatto contro l'arrivo dei rifiuti della capitale quello rappresentato dai sindaci della Valle del Sacco, guidato dal primo cittadino di Colleferro Pierluigi Sanna, che venerdì scorso hanno manifestato al Campidoglio in occasione del consiglio comunale.
Un coro di fasce tricolori per dire no alla proroga della discarica di Colle Fagiolara.

«In questa occasione - ha detto il sindaco di Piglio Mario Felli - abbiamo formalizzato la nostra volontà davanti sindaco di Roma Virginia Raggi, la volontà di un intero territorio nel dire basta ai rifiuti di Roma. Queste amministrazioni comunali unite per una battaglia comune, lavorando insieme e superando i confini provinciali, hanno dimostrato che la visione del nostro territorio la decidiamo noi e non Roma.

Un territorio che può avanzare e progredire solo se resta unito, con una serie di strumenti concreti che coniugano ambiente, promozione, paesaggio, cultura, innovazione e non certo l'immondizia di Roma. Il 15 gennaio Colle Fagiolara deve chiudere e questo è un dato certo».