Operazione Bazar, arrivano due patteggiamenti. L'inchiesta è quella condotta dai carabinieri sulla droga che viaggiava all'interno dei serbatoi delle auto per poi essere piazzata a Fiuggi, ma anche in altre piazze come Ferentino, Vico nel Lazio, Alatri e Frosinone e Sant'Elia Fiumerapido.

All'epoca, lo scorso settembre, vennero eseguiti otto arresti (sei in carcere e due ai domiciliari). Massimiliano Severa, 52, di Fiuggi, e Valentino Bronzetti, 31, di Vico nel Lazio, difesi dagli avvocati Alioska Baccarini e Tony Ceccarelli, sono comparsi davanti al gup Antonello Bracaglia Morante.

Per Bronzetti, il gup in continuazione con due precedenti condanne ha applicato la pena di un anno e quattro mesi,mentre per Severa, all'ultimo momento, è saltato il patteggiamento.
L'indagine si era concentrata su alcuni viaggi con i quali la cocaina arrivava da Perugia e Casalecchio di Reno (Bologna): tra il 2017 e il 2018 contestati cinque viaggi.