Ultimo giorno di astensione per il Foro di Cassino, dopo l'incontro di ieri al Ministero, gli avvocati del foro portano a casa i primi numeri. L'implementazione della pianta organica dei magistrati sulla carta prevede 4 unità. Ma anche il personale è sceso in campo, poiché la carenza è cronica su più livelli. Nell'assemblea che si è tenuta questa mattina in tribunale sono stati ripercorsi tutti i tratti salienti di una battaglia che appartiene all'intero territorio: una giustizia che non offre risposte, non è giustizia.