La signora in cucina, i ladri in camera da letto. È accaduto nella città dei papi, in un appartamento situato lungo la Circonvallazione, nei pressi dell'agglomerato popolare di Via Cerere Navicella. Il marito della signora s'era allontanato per accudire un parente, residente nello stesso fabbricato. La donna, impegnata ai fornelli, avvertiva che qualcosa non andava ma, o per fortuna, interveniva in ritardo. Il ladruncolo, o i ladruncoli, erano entrati in camera da letto passando dal balcone raggiunto dall'alloggio contiguo; il tempo di aprire il cassetto del comodino, arraffare i circa 500 euro in contanti, e darsi alla fuga.