Spettacolare incidente stradale ieri mattina a Marina di Minturno: ferite due persone. Un sinistro che poteva avere conseguenze più gravi, in considerazione del fatto che una delle due auto coinvolte è finita sul marciapiede, dopo essersi ribaltata.

Tutto è avvenuto intorno alle dieci, lungo via Appia, nei pressi dell'incrocio della Starzetta. Una Peugeot 3008, condotta da V.D., campano di trentasette anni, per cause ancora da accertare da parte della polizia locale è entrata in collisione con una Volkswagen Polo, guidata da A.C., una trentatreenne di Santi Cosma e Damiano.

In seguito all'impatto, la Peugeot si ribaltava e finiva sul marciapiede, dove, fortunatamente, in quel momento non passava nessuno. Ai primi soccorritori si è presentata una scena preoccupante, con una macchina che si era rovesciata e con all'interno il guidatore. Scattava subito l'allarme e sul posto giungevano le ambulanze del 118.

I due conducenti rimasti feriti sono stati condotti presso l'ospedale "Dono Svizzero" di Formia. Qui sono stati sottoposti agli accertamenti del caso e le loro condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. Il traffico su via Appia ha subito dei rallentamenti per la presenza in strada di una delle macchine incidentate e per consentire ai soccorritori di rimuovere i mezzi rimasti coinvolti nello scontro.

Gli stessi vigili urbani, oltre a redigere il verbale dell'incidente, si sono occupati di controllare e gestire il traffico delle auto dirette da Marina di Minturno verso il ponte del Garigliano e viceversa. Intorno a mezzogiorno il traffico è tornato alla normalità.