A Piedimonte San Germano i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di indagini, hanno denunciato una 23enne (già censita per reati contro il patrimonio) ed una 20enne, incensurata, la prima originaria del luogo mentre la seconda della provincia di Caserta, perché responsabili di furto aggravato in concorso.

Le indagini condotte dai militari operanti sono scaturite a seguito di un furto perpetrato nella serata del 18 novembre da due donne, all'interno del supermercato "Carrefour" di Piedimonte S. Germano, ubicato nel Centro Commerciale "Le Grange". In particolare le prevenute, dopo aver riempito il carrello di alimenti, biancheria e merce varia, hanno oltrepassato la barriera delle casse, priva di apparecchiature anti taccheggio, allontanandosi senza pagare la merce, per un valore di circa 500 euro.

Gli immediati accertamenti hanno consentito di acquisire, dalla visura delle telecamere, inconfutabili elementi di reità a carico delle due donne, per cui gli operanti richiedevano ed ottenevano dalla competente A.G. un decreto di perquisizione locale, eseguito nella mattinata di ieri nell'abitazione della 23enne, dove è stata rinvenuta parte della refurtiva asportata, consistente in completi di lenzuola e abbigliamento intimo. Le donne sono state denunciate e la merce riconsegnata all'avente diritto.