Una tragica fatalità costata la vita ad una bambina di sette anni. La piccola è morta in una chiesa di Udine dopo essere stata colpita al torace da una acquasantiera che è caduta.

La tragedia in un noto convitto del capoluogo, dove studiano i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado e dove studiava anche la vittima. Secondo una prima ricostruzione, la bambina si sarebbe aggrappata all'acquasantiera che sarebbe poi caduta. La piccola sarebbe finita a terra prima dell'acquasantiera stessa, che l'avrebbe poi colpita violentemente al torace. L'arredo religioso è in marmo e dunque particolarmente pesante.

Gli operatori del 118 sono giunti immediatamente e hanno tentato una operazione di rianimazione, poi la piccola è stata trasferita in ospedale dove è morta pochi minuti dopo il ricovero. Sono in corso le indagini per chiarire la dinamica della tragedia.