Adesso la salsa all'amatriciana è ufficialmente un prodotto riconosciuto dall'Unione Europea con il marchio di "Specialità Tradizionale Garantita" o Stg.

Ad annunciarlo è l'europarlamentare di Fratelli d'Italia Gruppo Conservatori Europei, Nicola Procaccini, promotore dell'iniziativa presso la Commissione Europea, su richiesta del consigliere regionale di FdI, e già sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. «Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea - afferma Nicola Procaccini - si è concluso un iter a cui abbiamo lavorato nei mesi scorsi e che ha trovato subito favorevoli riscontri a Bruxelles, considerate le particolari caratteristiche del prodotto, la peculiarità della sua storia e l'importanza che tale espressione culinaria riveste per un territorio molto ampio, che coinvolge quasi tutta l'Italia centrale.

Si tratta, soprattutto, di un evidente e concreto sostegno agli sforzi che le popolazioni terremotate di Lazio, Marche e Umbria stanno profondendo per risollevare le sorti dei loro territori».