Salgono a 104 i giorni di cassa integrazione nello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano nel corso del 2019. Questa mattina l'azienda ha comunicato ai sindacati che i cancelli resteranno chiusi nei giorni 20, 23 e 24 dicembre. Si lavorerà invece regolarmente domani, giorno in cui la cig è stata revocata. Ma fino a Natale si lavorerà solo tredici giorni, ben nove saranno di cassa: il 29 novembre e il 2, 6, 9, 12, 13, 20, 23 e 24 dicembre. Intanto dagli Usa giunge una notizia che getta ulteriori ombre su Fiat Chrysler. General Motors ha difatti fatto causa a Fca, accusandola di aver corrotto membri dello United Auto Workers, il potente sindacato dei metalmeccanici americano. Lo riporta l'agenzia Bloomberg. Immediata la replica del gruppo italo-americano: "Vogliono ostacolare la fusione con Psa, ci difenderemo vigorosamente". La Fiom con Michele De Palma pochi minuti fa in una apposita conferenza stampa ha chiesto al presidente del Consiglio Giuseppe Conte di "aprire un tavolo con Fca e i sindacati per garantire l'occupazione e il futuro in Italia".